fbpx

Il periodo
natalizio, per alcune persone, può essere un periodo molto stressante e
doloroso.

Per le
persone che vivono da sole, che non hanno famiglia, che hanno subito lutti
importanti o che più semplicemente vivono lontano da casa, queste feste possono
essere particolarmente difficili.

periodo natalizio

Il primo
passo importante è quello di essere gentili con se stessi, di non forzarsi a
provare quello che non si sente e soprattutto a non fingere un’allegria che non
si prova.

Di seguito alcuni consigli per affrontare il periodo natalizio, che senza i dovuti accorgimenti può trasformarsi in un percorso ad ostacoli:

  1. Pianifica in anticipo: elabora una routine giornaliera che sia utile a curare il tuo benessere emotivo. Potrebbe essere leggere un buon libro, recuperare ore di sonno, fare una passeggiata nel verde, ecc
  2. Evita i conflitti famigliari: se credi che potresti entrare in conflitto con alcuni componenti della tua famiglia, preparati una risposta neutra, come ad esempio: “parliamone un’altra volta”, oppure, “oggi non discutiamo, solo sorrisi”. A volte, prima che scatti la lite, potrebbe essere utile, cambiare stanza o prendere una boccata d’aria.
  3. Concentrati su ciò che hai di positivo: concentrarsi su ciò che ci fa stare bene nel resto dell’anno può essere utile per non rimanere focalizzati a rimuginare su ciò che ci manca nel mese di dicembre.
  4. Elabora il lutto: questo periodo dell’anno può metterti davanti, in tutta la sua crudezza,  perdite dolorose subite nel corso del tempo, che possono non essere state, adeguatamente elaborate. Prefiggiti di chiedere un aiuto esterno, se riconosci di averne bisogno. Creati nuove abitudini, nuove routine, nuovi ricordi.(https://www.michelacampanella.it/elaborare-un-lutto-strategia/)
  5.  Riduci gli impegni: non è necessario che tu sia presente ad ogni incontro di famiglia o che tu debba essere presente a ogni uscita serale. Se non te la senti, prenditi il tuo tempo.
  6. Non abbuffarti di cibo e non abusare di alcol: limitare il consumo oltre a farti sentire fisicamente meglio, eviterà inutili sensi di colpa che potrebbero aggravare una fragilità emotiva già presente.
  7. Concentrati su ciò che conta: il periodo festivo può essere costoso sia da un punto di vista emotivo che finanziario. Concentrati davvero sui legami famigliari, sul tuo benessere emotivo e fisico, sul concederti il giusto riposo, su attività rilassanti. Evita che questo periodo si trasformi in una gara al regalo più bello.
  8. Fai altri piani: un buon modo per evitare di deprimersi è progettare nuove attività e obiettivi che vadano oltre il periodo natalizio. La vita non si blocca al mese di dicembre.
  9. Incrementa l’attività fisica: bastano 30 minuti al giorno di camminata. La scarica di endorfine che riceverai è il più bel dono che potrai ottenere.
  10. Limita il consumo dei social network e della Tv: Se sei depresso, questo sentimento potrebbe amplificarsi, vedendo immagini di feste, famiglie riunite e persone che all’apparenza sembrano felici e prive di preoccupazioni.

ragazza felice natale

Voi date ben poco quando date dei vostri beni. E’ quando date voi stessi che date davvero
(Khalil Gibran)